mercoledì 7 dicembre 2022

#Libri 'Il papiro insanguinato' (1998) di Elizabeth Peters, decima avventura di Amelia Peabody nella Valle dei Re di inizio Novecento. Sapete cosa si nasconde dietro alla KV5?

Il papiro insanguinato
#10 della serie di Amelia Peabody

di Elizabeth Peters

Dati tecnici:
Titolo originale: The Ape who guards the balance
Traduttrice: Maria Barbara Piccioli
Casa Editrice: Nord
Collana: Narrativa n. 367
Pagine: 463
Anno: 1998 (in Italia nel 2005, l’edizione Nord è del 2009)
Genere: poliziesco period

Trama: Valle dei Re, Egitto. Inverno 1906-1907
Prima di partire dall’Inghilterra per la tradizionale stagione di scavi in Egitto, la famiglia Emerson si trova coinvolta in un tentativo di rapimento di Amelia mentre partecipa ad una manifestazione per il diritto al voto delle donne. In molti sono certi che dietro a questo atto non vi sia altro che l’acerrimo nemico Sethos. Ma è realmente così?
Sventato il rapimento, la famiglia al gran completo arriva a Luxor, dove però Emerson, in continuo scontro con Gaston Maspero, che gestisce la distribuzione degli scavi degli archeologi, si vede assegnare tre tombe minori in un ramo secondario della Valle dei Re: KV3, KV4 e KV5.
Sebbene la stagione sembri molto meno interessante delle precedenti, la situazione si complica quando Ramses, il figlio ormai ventenne di Radcliffe e Amelia, entra in possesso di uno strano, misterioso papiro.
Tra collezionisti senza scrupoli, antiche leggende egizie e fotografi maldestri, la famiglia si troverà sul limite del baratro, anche perché si crea un inaspettato scontro tra Ramses e David, amici fraterni, improvvisamente divisi dai riflessi dorati di capelli fiammeggianti…

giovedì 24 novembre 2022

#Libri 'La strada del cuore' di Stephanie Laurens (2008), un mystery romance interessante tra rapimenti, furti e Scotland Yard

La strada del cuore
Bar Cynster saga #17 – Casebook of Barnaby Adair #01

di Stephanie Laurens

Dati tecnici:
Titolo originale: Where the heart leads
Traduzione: Giuliano Acunzoli
Casa Editrice: Mondadori
Collana: I Romanzi n. 844
Pagine: 327
Anno: 2008 (in Italia dal 2009)
Genere: mystery romance 

Trama: Novembre 1835, Londra, Inghilterra.
Penelope Ashford è preoccupata. Molto preoccupata.
Sebbene sia giovane, ricca e nobile, la sua situazione di terzogenita le permette di comportarsi in maniera insolita senza dare troppo nell’occhio. Si occupa da tempo, quindi, nonostante la giovane età, di un orfanotrofio nei sobborghi di Londra. Solo che improvvisamente alcuni suoi protetti scompaiono prima di giungere presso la struttura che dirige.
Cosa è successo? Chi sta rapendo i bambini senza genitori? E perché?
Andando contro ogni convenzione sociale si presenta senza chaperon presso la casa di Barnaby Adair, terzogenito del Conte di Cothelstone, che si diletta a collaborare con Scotland Yard per risolvere enigmi e misteri nell’alta società in qualche modo imparentato con lei (tramite matrimoni), per chiedere il suo aiuto.
Un aiuto che però deve sottostare ad una condizione. Lei dovrà partecipare alle indagini.
Inizia così una lunga ricerca che porterà a scoprire intrighi molto più grandi del previsto e…

martedì 15 novembre 2022

#Libri 'La sorella minore' (1850) di Catherine Hubback, primo sequel/variazione di Jane Austen arrivato in Italia solo ora grazie alla Vintage Editore. Sapete chi era la Hubback?

La sorella minore
La sorella minore #01

di Catherine Hubback

Dati tecnici:
Titolo originale: The younger sister - Volume 1
Traduzione: Maria Elena Salvatore
Casa Editrice:  Vintage Editore
Collana: Old Vintage n. 02
Pagine: 243
Anno: 1850 (in Italia dal 2021)
Genere: variazioni/sequel di Jane Austen

Trama: Fine Settecento, Inghilterra.
Emma Watson, la figlia minore di Mr Watson, è cresciuta con gli zii, tra gli agi e gli sfarzi della buona società. Alla morte dell’amato zio, cui fanno seguito le seconde nozze della zia con un irlandese sconsiderato, Emma si ritrova a tornare nella casa della sua famiglia d’origine e a conoscere infine i suoi fratelli e sorelle.
Dal carattere mite ma deciso, Emma si ambienta subito nella nuova realtà molto più modesta e si dedica al padre malato di gotta. Tuttavia la sua bellezza non passa inosservata, così come il suo carattere volitivo, e in molti cercano di attirare la sua attenzione (suscitando non poca gelosia nella sorella Margaret).
Ma Emma non si lascia incantare da battute di caccia, discorsi altisonanti o ville sfarzose. Il suo cuore sembra volgersi verso un uomo che…

giovedì 10 novembre 2022

#Libri Pollyanna (1913) di Eleanor H. Porter. Sapevate che il romanzo ha ben 14 seguiti ma solo uno scritto dall'autrice originale?

Pollyanna
Pollyanna #01
di Eleanor H. Porter

Dati tecnici:
Titolo originale: Pollyanna
Traduzione: Paola Rickler
Casa Editrice:  Edizioni Accademia
Collana: I Romanzi Classici
Pagine: 211
Anno: 1913 (in Italia dal ??? – La mia edizione è del 1982)
Genere: romanzo per ragazzi

Trama: Anni Dieci, Beldingsville, Vermont.
Pollyanna, dieci anni, ha da poco perduto il padre, prete missionario “nell’Ovest” e, dopo un periodo con le dame di beneficenza, viene affidata alla zia materna Polly Harrington, ma incontrata prima.
La bambina intraprende il viaggio verso Beldingsville con il caratteristico entusiasmo e con la gioia che le scaturisce dal gioco della felicità insegnatole dal padre e, nonostante zia Polly, austera e rigida, non faccia nulla per agevolarle la permanenza nella superba casa Harrington, la bambina si insedia nella sua cameretta in soffitta senza malumori.
Con l’allegra compagnia di Nancy, cameriera a cui è affidata, Pollyanna fa presto amicizia con tutto il vicinato, disseminando perle di saggezza legate al suo gioco e rendendo più serena la vita di tutti.
Con un susseguirsi di personaggi entrati nella storia della letteratura, dalla bisbetica signora Snow all’inquietante signor Pendleton, dal volitivo Jimmy Dean al silenzioso dottor Chilton, Pollyanna si trova presto catapultata nella realtà in cui viveva sua madre prima del matrimonio, tra segreti, malintesi, dolori e tristi disagi.
Tutto sembra precipitare quando un incidente, lungo la via di ritorno da scuola, costringe la piccola alla paralisi e…

giovedì 3 novembre 2022

#Libri 'La danzatrice di Atlantide' (1977), fantasy di Poul Anderson ambientato nella Creta di Minosse

La danzatrice di Atlantide
di Poul Anderson

Dati tecnici:
Titolo originale: The dancer from Atlantis
Traduzione: Lella Costa
Casa Editrice:  Tea Due
Collana: Biblioteca di avventure fantastiche n. 111
Pagine: 203
Anno: 1977 (in Italia dal 1977)
Genere: fantasy/fantascienza

Trama: Anni Settanta, Oceano Pacifico.
Duncan Reid è in nave assieme alla moglie Pamela per andare in Giappone, dove Duncan, architetto, ha degli affari importanti.
Il matrimonio, vittima della routine, si trascina stanco senza un reale motivo e, mentre Pamela si rintana nella cuccetta per riposare, Duncan va sul ponte della nave.
E qui accade l’incredibile.
In un attimo l'uomo si sente trascinare da un vortice senza tempo e si trova catapultato in un luogo che non conosce assieme ad altre tre persone: un russo di Kiev dell’Anno Mille, un cavaliere unno e una donna cretese, Erissa, vissuta oltre duemila anni prima.
Ma l’elemento destabilizzante non è la navicella spaziale semidistrutta impiantata sul terreno, ma è il modo in cui Erissa abbraccia Duncan, dimostrandogli amore eterno e ringraziandolo per essere, infine, tornato.
Prima di morire l’uomo dell’astronave spiega loro che sono stati catturati nel corso del suo viaggio nel tempo, ma che non c’è energia per tornare indietro.
L’unica che sembra sapere qualcosa è proprio Erissa, che circa vent’anni prima ha conosciuto Duncan durante l’eruzione del vulcano che ha distrutto Atlantide…

giovedì 20 ottobre 2022

#Libri 'Breve storia di un lungo cane', divertente avventura per bambini scritta da Henry Winkler (sì, proprio lui, Fonzie di Happy Days!), tra disastri, studio e tanto amore per gli animali

Breve storia di un lungo cane 
Vi presento Hank #02

di Henry Winkler e Lin Oliver

Dati tecnici:
Titolo originale: Here’s Hank 2: A short tale about a long dog
Traduttore: Sante Bandirali
Casa Editrice: UovoNero
Collana: Vi presento Hank #02
Pagine: 113
Anno: 2014 (in Italia dal 2015)
Genere: romanzo per bambini

Trama: Anni Duemila, New York.
Hank Zipzer frequenta la seconda elementare. Ha una mente brillante e tanta fantasia, ma non va molto bene a scuola.
Il suo sogno più grande è avere un cane, ma la famiglia non è d’accordo: la mamma si interroga su chi si occuperà di lui, la sorella boccia la mozione ancor prima che venga proposta perché la famiglia Zipzer ha già un animale domestico, la sua iguana!, e il padre non reputa il figlio grande abbastanza per prendersi cura di un cane. Però… però viene fatta una proposta al piccolo Hank: se riuscirà a migliorare i voti in tutte le materie (in special modo la corretta scrittura delle parole), allora se ne potrà riparlare.
Hank si butta nello studio come mai prima di allora e, con l’aiuto degli amici, si maschera da squalo, fa compiti di spelling (che difficili!) e si impegna in matematica.
Arriva infine il gran giorno della pagella.
I voti saranno migliorati? Hank potrà finalmente prendere un cane? E se sì, sarà in grado di occuparsene?
Tra piccoli grandi disastri ed un aiuto inaspettato, Hank impara che…

martedì 11 ottobre 2022

#Libri 'Scarpette in palcoscenico' di Constance M. White tra danza, Cornovaglia e un pizzico di mistero

Scarpette in palcoscenico
Abbey of Tregarth #02
di Constance M. White

Dati tecnici:
Titolo originale: Dancer’s Daughter
Traduzione: Maria Mangia
Casa Editrice: Baldini & Castoldi
Collana: La Melagrana n. 17
Pagine: 223
Anno: 1955 (in Italia dal 1957)
Genere: romanzo per giovinette con tinte di giallo 


Trama: Anni Cinquanta, Cornovaglia.
Cherry Deane, figlia dell’étoile Fabia Delaine, tredici anni, entra nella scuola di ballo di Madame Vassar, dove, anni prima, la madre aveva mosso i primi passi di danza.
Insicura ed incerta, Cherry stenta a far vedere il suo talento nascosto, schiacciata dal continuo paragone con la madre, e mese dopo mese si irrigidisce sempre di più.
Con l’aiuto della licenzianda Lesley e della coetanea Lydia, Cherry, al contempo, si accorge che quella scuola è esattamente quello che ha sempre sognato.
Tra gite per le meravigliose spiagge della Cornovaglia, un uomo misteriosamente scomparso in mare e un’appendicite improvvisa, Cherry riuscirà a trovare piano piano il suo posto nel mondo.

giovedì 29 settembre 2022

#Libri 'Perché non lo hanno chiesto a Evans?' di Agatha Christie, giallo moderno e romantico dalla Regina del mystery

Perché non lo hanno chiesto a Evans?
di Agatha Christie

Dati tecnici:
Titolo originale: Why didn’t they ask Evans?
Traduzione: Diana Fonticoli
Casa Editrice: Arnoldo Mondadori Editore
Collana: I classici del giallo n. 328
Pagine: 222
Anno: 1933 (in Italia dal 1940 – la mia edizione è del 1979)
Genere: giallo classico 

Trama: Anni Trenta, Marchbolt, Galles.
Durante una partita a golf con il dottor Thomas, il giovane Bobby Jones, ex membro della Marina, sente un urlo nella nebbia.
Precipitandosi verso il promontorio i due scoprono che un uomo è caduto dal precipizio. Mentre il dottor Thomas corre a chiamare i soccorsi, Bobby rimane al capezzale dell’uomo, che prima di morire apre gli occhi e dice “Perché non lo hanno chiesto a Evans?”.
Queste ultime parole, all’apparenza senza senso, segneranno il destino di Bobby Jones che, dopo un tentativo di avvelenamento, inizierà delle indagini private per scoprire la verità.
L’inchiesta, infatti, decreterà che si era trattato solo di un incidente. Ma è realmente così?
Con l’aiuto con l’aristocratica e anticonformista Frankie, Bobby si ritrova presto all’interno di un intrigo molto più grande di lui e…

lunedì 25 luglio 2022

#Libri 'Ritorno a Wildcliffe' (1981) di Constance Heaven, romance a sfondo sociale nelle Midlands degli anni Quaranta dell'Ottocento tra inganni e segreti

Ritorno a Wildcliffe
di Constance Heaven

Dati tecnici:
Titolo originale: The Wildcliffe Bird
Traduzione: Paola Forti
Casa Editrice: Mondadori
Collana: Oscar Mondadori Narrativa n. 1569
Pagine: 294
Anno: 1981 (in Italia dal 1982)
Genere: period romance a sfondo sociale 

Trama: inverno-primavera 1847 circa. Londra – Midlans, Inghilterra.
Juliet Prior, venticinque anni, dopo la morte del padre in un incidente a Parigi, è costretta a tornare a Londra, ospite della zia paterna, che, con tre figlie in età da marito, non vede di buon occhio l’arrivo della nipote, bella e orgogliosa.
Non sentendosi a suo agio, Juliet accetta il lavoro di segretaria presso Lord Chartley a Longdale, nelle Midlands, che le permetterà di ritrovare gli amati luoghi della sua infanzia.
La sua antica casa, Wildcliffe, è stata acquistata da Richard Chartley, nipote illegittimo di Lord Chartley e dirigente della fabbrica di vasellame di proprietà della famiglia.
Affascinata dal carattere forte e posato di Richard, Juliet si avvicina alla realtà della fabbrica, in un momento estremamente delicato con i malumori sindacali in crescente crescita ed operai sempre più rabbiosi.
Tra rivolte sanguinose e devastazioni dolorose, il passato dimenticato viene lentamente a galla ed inganni e segreti tenuti nascosti più di trent’anni verranno scoperti tanto da…

giovedì 14 luglio 2022

#Libri 'Il trionfo della Primula Rossa' (Primula Rossa #07) della Baronessa Orczy, suspense e azione tra finzione e realtà, al cospetto del tiranno Robespierre

Il trionfo della Primula Rossa
(Primula Rossa #07)
della Baronessa Emma Orczy

Dati tecnici:
Titolo originale: The Triumph of the Scarlet Pimpernel 
Traduzione: Edgar G. Stafford
Casa Editrice: Sonzogno
Collana: I Nuovi Sonzogno n. 9
Pagine: 250
Anno: 1922 (in Italia dal 1931, la mia edizione è del 1966)
Genere: antesignano della letteratura di spionaggio; 

Trama: fine primavera – inizio estate 1794. Parigi, Francia – Dover, Inghilterra.
La situazione in Francia è sempre più drammatica. Robespierre ormai è il padrone assoluto e, con l’aiuto del fido St. Just, semina paura e morte ovunque si volti.
Qualcuno tenta di mitigare le sue sentenze. In special modo il Cittadino Tallien, che, dopo essersi legato alla spagnola Theresia Cabarrus, nella città di Bordeaux salva alcuni innocenti dalla furia omicida.
In questo scenario, durante una Cena Fraterna, si scatena un pandemonio, con il giovane Bernard (promesso a Regine, ma innamorato follemente di Theresia) che infiamma la furia di Robespierre, denunciando la tirannia sotto la quale ormai vive il popolo di Francia.
La Primula Rossa riesce a salvare non solo Bernard, ma l'intera famiglia di Regine, ma il Cittadino Chauvelin è pronto a giocare al meglio le sue carte e, con l’aiuto proprio di Theresia, riuscirà a richiamare a Parigi Bernard e a rapire Marguerite, l’adorata moglie di Sir Percy.
Tra avvenimenti storici realmente accaduti e colpi di maestro, la Primula Rossa non è certo pronto a perdere la partita. Anzi. Vuole siglare il suo trionfo…